Spacelabs Healthcare è un produttore di apparecchiature medicali con sede nello stato di Washington, negli Stati Uniti. È un’affiliata di proprietà esclusiva di OSI Systems (NASDAQ/OSIS) di Hawthorne, California (www.osi-systems.com).

L’offerta di prodotti e servizi dell’azienda è strutturata su tre divisioni: Monitoraggio paziente e connettività, sistemi per anestesia e diagnostica cardiologica. La sede centrale è a Snoqualmie, nello stato di Washington. L’azienda conta più di mille dipendenti in tutto il mondo. Spacelabs ha affiliate che si occupano di vendita e assistenza in undici paesi e ha propri rappresentanti in oltre centoventi paesi.

Fondata nel 1958 dagli scienziati Ben Ettelson e James A. Reeves, l’azienda ha esordito sviluppando sistemi di monitoraggio cardiaco e di telemetria per la NASA. Tali dispositivi sono stati utilizzati per monitorare i segni vitali degli astronauti delle prime missioni Gemini e delle successive imprese spaziali Apollo.

La collaborazione di Spacelabs con la NASA durante gli anni ’60 è culminata con Neil Armstrong che indossava un sistema di telemetria medicale Spacelabs durante il primo sbarco sulla Luna nel 1969. Ulteriori informazioni sulla collaborazione tra Spacelabs e la NASA sono disponibili qui: Download

Our heritage - BuzzAldrinMoon_full

L’azienda ha poi proseguito con lo sviluppo di sofisticati sistemi di monitoraggio medicale e ha ottenuto una fama di importante innovatore conquistando significativi traguardi che negli anni ’80 le sono valsi una posizione di primo piano tra i produttori americani di dispositivi medici.

In seguito la società ha operato numerose acquisizioni per espandere la propria offerta di prodotti e servizi. Vengono acquisite l’azienda di diagnostica cardiologica Delmar Reynolds e l’azienda di apparecchiature per anestesia Blease, dando vita nel 2005 a Spacelabs Healthcare. Questo percorso ci rende orgogliosi di poter affermare che la nostra storia di innovazioni e le nostre radici risalgono a più di sessant’anni fa.

Le nostre radici: date fondamentali

1958

Ben Ettelson e James A. Reeves fondano la Spacelabs per collaborare con la NASA allo sviluppo di sistemi di monitoraggio dei segni vitali degli astronauti.

1965

Gli astronauti James McDivitt ed Edward White indossano sistemi di telemetria di Spacelabs per monitorare la temperatura, la respirazione e la frequenza cardiaca durante la missione spaziale Gemini IV.

1968

Spacelabs introduce i primi sistemi di monitoraggio per reparti di terapia intensiva e unità di cura cardiologiche.

1969

Neil Armstrong sbarca sulla Luna indossando un sistema di monitoraggio dei segni vitali wireless sviluppato da Spacelabs.

1974

Spacelabs introduce il primo sistema di monitoraggio che incorpora un microprocessore.

1992

Viene adottato il nome Spacelabs Medical.

1997

La società acquisisce Burdick e Advanced Medical Systems.

1998

Spacelabs introduce la linea di prodotti Ultraview.

2001

Spacelabs vende la propria sede di Redmond, Washington e si trasferisce a Issaquah, sempre nello stato di Washington.

2004

OSI Systems Inc. acquisisce Spacelabs Medical.

2005

OSI acquisisce Blease, produttore britannico di apparecchiature per anestesia.

2005

Spacelabs Medical e Blease Medical vengono fusi in un’unica nuova società, Spacelabs Healthcare.

2006

OSI acquisisce Delmar Reynolds, azienda britannica che produce apparecchiature di diagnostica cardiologica.

2013

Spacelabs Healthcare si trasferisce in una nuova sede centrale più grande a Snoqualmie, sempre nello stato di Washington.