Condizioni di vendita per gli Stati Uniti

Condizioni di vendita per gli Stati Uniti
Condizioni di vendita per gli Stati Uniti
 

Condizioni di vendita per gli Stati Uniti

Spacelabs Healthcare
Condizioni di vendita

1. Condizioni dell’accordo. Le presenti condizioni si applicano alla fornitura da parte di Spacelabs di apparecchiature hardware (“Apparecchiature”), software (come definito di seguito) e servizi ai clienti (i “Prodotti”). L’accettazione di Spacelabs dell’ordine di un cliente è esplicitamente limitata e condizionale all’accettazione da parte del cliente delle presenti Condizioni di vendita. Spacelabs non accetterà né sarà vincolata da condizioni aggiuntive o diverse, comprese eventuali condizioni presenti nell’ordine di acquisto del cliente. L’adempimento da parte di Spacelabs non deve essere in alcuna circostanza considerato un’accettazione di Spacelabs di eventuali termini e condizioni contenute in un documento del cliente. Se il cliente emette un ordine di acquisto o altro tipo di documento in relazione ai prodotti richiesti, tale emissione sarà considerata quale accettazione da parte del cliente delle presenti Condizioni di vendita. Anche l’accettazione o il pagamento di eventuali prodotti saranno considerati un’accettazione delle presenti Condizioni.

2. Prezzo di acquisto. Il prezzo di acquisto di prodotti costituiti da apparecchiature e da servizi e il costo della licenza per prodotti software deve corrispondere a quanto indicato nel preventivo di Spacelabs al cliente. Il prezzo presuppone una consegna dei prodotti entro 12 mesi, con spedizione FOB dalla struttura di produzione. I prezzi non comprendono tasse, spedizione e movimentazione né assicurazione, per le quali è responsabile il cliente.

3. Termini di pagamento. Trenta (30) giorni dalla data di fatturazione. Eventuali costi di riscossione e spese legali in cui Spacelabs potrà incorrere per riscuotere saldi non corrisposti saranno imputati al Cliente.

4. Contabilità del cliente. Il cliente accetta di registrare e contabilizzare eventuali sconti concessigli da Spacelabs nella misura richiesta dalla legge statale o federale applicabile.

5. Licenza di software

5.1 Licenza. Con il termine “Software” si intendono firmware, software autonomo e aggiornamenti o nuove versioni di tale software così come forniti da Spacelabs al cliente. Spacelabs concede al cliente una licenza perpetua e non esclusiva per l’installazione e l’utilizzo del software in codice oggetto eseguibile e leggibile da macchine sulle apparecchiature per il quale è stato sviluppato da Spacelabs conformemente alla documentazione e al preventivo relativi al software. Il cliente ha diritto a utilizzare il prodotto software su un unico computer o terminale alla volta, salvo diversa autorizzazione di Spacelabs. Il cliente non ha alcun diritto di concedere il software in licenza a terze parti. La presente licenza è non trasferibile salvo come annesso a un trasferimento dell’apparecchiatura associata autorizzato da Spacelabs, a condizione che il cliente, in caso di un trasferimento di tale tipo, consegni una copia della presente licenza del software al concessionario e il concessionario accetti di essere vincolato dalla presente licenza. La licenza concessa al cliente di utilizzare il software entra in vigore con (i) l’esecuzione da parte del cliente di un accordo con Spacelabs che contenga le presenti condizioni per il software; (ii) l’apertura della confezione del software da parte del cliente; o (iii) l’inizio dell’utilizzo del software da parte del cliente, a seconda dell’evento che si verifica per primo.

5.2 Software di terze parti. Per il funzionamento dell’apparecchiatura o del software possono essere utilizzati determinati altri componenti software creati da terze parti (“Software di terze parti”). Il trasferimento di software di terze parti al cliente da parte di Spacelabs è soggetto alle condizioni della licenza concessa originariamente. Con la presente il cliente accetta di essere vincolato dalle condizioni della licenza concessa originariamente. Il cliente accetta di applicare qualsiasi eventuale emendamento alla presente licenza del software che possa rendersi occasionalmente necessaria per mantenere la conformità alle condizioni dei concedenti licenza sul software di terze parti.

5.3 Limitazioni. Con la presente il cliente riconosce esplicitamente che Spacelabs e gli autori del software di terze parti sono titolari in tutto il mondo di tutti i diritti, titoli e interessi sul software, di tutte le relative copie e di tutti i diritti di proprietà intellettuale contenuti o inclusi, compresa la proprietà di qualsiasi modifica o traduzione del software. Al cliente non viene trasferito alcun titolo o diritto di proprietà sul software o sul brevetto, diritto d’autore, marchio depositato, segreto industriale o altri diritti esclusivi relativi al software. Il cliente è tenuto a non intraprendere alcuna azione in violazione del diritto d’autore o di altri diritti di proprietà intellettuale di Spacelabs o di qualsiasi autore parte terza sul prodotto software. Il cliente non può (i) tracciare, disassemblare, decompilare, modificare o decodificare il software; (ii) copiare o trasferire il software o parte di esso, a eccezione di quanto esplicitamente permesso dalla normativa applicabile e di quanto (qualora il software costituisca uno strumento per lo sviluppo di software applicativo) si verifichi durante l’uso del software in conformità alla relativa documentazione; né (iii) affittare o noleggiare il software a un’altra parte. Qualora le informazioni sulla struttura interna del software siano necessarie per ottenere l’interoperabilità del software con altri programmi software, il cliente è tenuto a contattare immediatamente Spacelabs. Spacelabs può rescindere qualsiasi licenza concessa in virtù del presente documento qualora il cliente violi i propri obblighi così come stabiliti dalla condizioni del presente Accordo. In seguito alla rescissione il cliente deve distruggere o restituire tutte le copie del software in proprio possesso.

5.4 Diritti del governo degli Stati Uniti: software e documentazione informatica commerciali, uso regolamentato da Licenza commerciale standard. Se il presente prodotto software viene acquistato da o per conto del governo degli Stati Uniti d’America o da un fornitore primario o appaltatore (di qualsiasi livello) del governo USA, il governo degli Stati Uniti (nonché il fornitore primario o l’appaltatore di qualsiasi livello) accettano che il prodotto software e l’eventuale documentazione associata sono da considerarsi “articoli commerciali” (vedere FAR 2.101) e “software e documentazione informatica commerciali” (FAR 12.212, FAR 27.405-3(a) – dic. 2007; DFARS 227-7202 – giu. 1995). I diritti sul prodotto software e sulla documentazione allegata devono essere interpretati rigorosamente in conformità con i diritti limitati previsti dalle condizioni commerciali standard della presente Licenza, che prevarrà in caso di qualsiasi conflitto di termini o condizioni. Si vedano FAR 12.212, FAR 27.405-3(a) (dic. 2007); DFARS 227-7202 (giu. 1995). Il codice oggetto del software e la documentazione sono protetti dal diritto d’autore e i prodotti pubblicati da Spacelabs (a eccezione del codice sorgente, coperto da diritto d’autore ma inedito) e tutti i diritti non esplicitamente concessi con la presente sono riservati.

5.5 Prodotti di altri produttori. Il diritto di utilizzare i prodotti di altri produttori in associazione con il software è limitato a quanto specificato da Spacelabs. Nonostante tali specificazioni o autorizzazione, il cliente sarà l’unico responsabile per quanto riguarda (i) l’idoneità del software come componente di un sistema basato sul software e su apparecchiature di altri produttori; (ii) la verifica della reciproca compatibilità del presente software e di quello di altri produttori; e (iii) lo scopo previsto, i limiti di utilizzo e l’idoneità indicati sulle etichette e nelle istruzioni per l’uso di sistemi basati sul software e su apparecchiature di altri produttori.

5.6 Aggiornamenti. Qualora il cliente riceva una copia del prodotto software a titolo di aggiornamento di una precedente versione del prodotto software, la versione aggiornata del prodotto software sarà l’unica versione che il cliente avrà il diritto di utilizzare, salvo diversi accordi. A eccezione di quanto diversamente autorizzato da Spacelabs in forma esplicita, il cliente dovrà distruggere o cancellare tutti i materiali di programma e la documentazione pertinente, comprese tutte le copie e le modifiche, relativi al prodotto software precedente.

5.7 Istanze di violazione. Se una terza parte avanza un’istanza contro il cliente che tutto o parte del prodotto software concesso in licenza con la presente e utilizzato entro i limiti della licenza violi diritti di proprietà intellettuale nel paese di domicilio del cliente o di sede commerciale principale (“Richiesta di risarcimento”), Spacelabs difenderà l’istanza di risarcimento a proprie spese e solleverà il cliente da qualsiasi responsabilità. La difesa e l’assunzione dell’obbligo al risarcimento dipendono da (i) immediata trasmissione a Spacelabs dell’istanza tramite notifica scritta da parte del cliente; (ii) concessione a Spacelabs del controllo su difesa, compromesso o transazione per tale richiesta, e (iii) assistenza da parte del cliente, in misura ragionevole, per tale difesa. Qualora riceva informazioni su un’istanza di violazione dei diritti di proprietà intellettuale, compresa una richiesta di risarcimento, relativa al prodotto software, Spacelabs potrà, a proprie spese e senza alcun obbligo di intraprendere tale azione, e dopo notifica al cliente, cessare l’utilizzo del prodotto software che si presume in violazione e: (i) fornire al cliente entro un periodo di tempo commercialmente ragionevole il diritto di continuare a utilizzare il prodotto software che si presume in violazione, (ii) sostituire o modificare il prodotto software per eliminare la violazione, oppure (iii) rimborsare l’importo pagato a Spacelabs per tale prodotto software.

5.8 Limitazioni di responsabilità. Spacelabs non si assumerà alcuna responsabilità per eventuali istanze di violazione di diritti di proprietà intellettuale basate sulle seguenti circostanze poste in essere dal cliente: (i) uso del prodotto software dopo la notifica di Spacelabs che il cliente deve cessare di utilizzare il prodotto software che si presume essere in violazione; (ii) combinazione del prodotto software con un prodotto, programma o dati non autorizzati da Spacelabs; o (iii) adeguamento o modifica del prodotto software. Per tutti i casi di istanze descritte nella presente sezione, il cliente accetta di indennizzare e difendere Spacelabs, le sue affiliate e i fornitori da e contro tutti i danni, costi e spese, comprese spese legali entro limiti ragionevoli.

6. Garanzia del prodotto.

6.1 Copertura iniziale.

6.1.1 Apparecchiature. I prodotti costituiti da apparecchiature prodotte da Spacelabs saranno privi di difetti dei materiali o di lavorazione e forniranno le prestazioni descritte nelle specifiche del prodotto in forma scritta per un periodo di dodici mesi dalla consegna.

6.1.2 Software: Spacelabs garantisce che possiede o ha diritto di concedere in licenza i prodotti software. Spacelabs garantisce inoltre che (i) al momento della consegna i prodotti software sono in grado di offrire le prestazioni conformi alle specifiche contenute nella documentazione dei prodotti software fornita da Spacelabs, (ii) i supporti prodotti di Spacelabs su cui sono eseguiti i prodotti software saranno privi di difetti dei materiali e di lavorazione in condizioni di utilizzo normali per un periodo di novanta (90) giorni dalla data di consegna da parte di Spacelabs, e (iii) i supporti non prodotti ma consegnati da Spacelabs su cui i prodotti software sono eseguiti sono conformi alla garanzia del produttore dei supporti.

6.1.3 Parti di ricambio. Con “Parte/i di ricambio” si intendono le Parti sostituibili utilizzati nelle apparecchiature ed elencati nel listino prezzi delle parti di ricambio di Spacelabs. Le parti di ricambio non comprendono pezzi monouso o parti che devono essere sostituite regolarmente dall’utente, articoli elencati nel listino prezzi di accessori e consumabili o prodotti informatici e periferiche non prodotti da Spacelabs o per suo conto. Qualsiasi parte di ricambio originale sostituita in seguito alla fornitura da parte di Spacelabs di un pezzo di ricambio diventa di proprietà di Spacelabs. Le parti di ricambio saranno prive di difetti dei materiali e di lavorazione per 120 giorni. Spacelabs si riserva il diritto di utilizzare pezzi rilavorati come parti di ricambio per le sostituzioni.

6.1.4 Accessori e consumabili. Accessori e consumabili monouso saranno privi di difetti di lavorazione e nei materiali al momento della consegna. Tutti gli altri accessori e consumabili saranno privi di difetti di lavorazione e nei materiali per tre (3) mesi dalla data di consegna, salvo quando diversamente specificato.

6.1.5 Prodotti di terze parti. I prodotti di un produttore parte terza sono accompagnati dalle garanzie fornite dalla parte terza.

6.2 Condizioni e limitazioni. Ai fini di applicazione della garanzia, Spacelabs deve essere in grado di osservare direttamente o riprodurre il difetto. Le garanzie e gli obblighi di Spacelabs non si applicano in caso di: (i) uso improprio o abuso del prodotto da parte del cliente; (ii) difetti causati da normale usura o deterioramento del prodotto; (iii) installazione, riparazione o alterazione del prodotto da parte di personale non autorizzato da Spacelabs (il personale tecnico biomedicale del cliente sarà considerato personale autorizzato alla riparazione di un prodotto dopo il completamento del programma di formazione tecnica di Spacelabs sul prodotto); (iv) difetti la cui causa o concausa è un prodotto, software o pezzo non originale di Spacelabs; (v) mancata manutenzione del prodotto da parte del cliente in conformità alla documentazione fornita con il prodotto, o software utilizzato per il prodotto software in violazione delle condizioni di licenza descritti nel presente documento, o mancata installazione degli aggiornamenti software gratuiti e obbligatori entro 120 giorni dalla data di pubblicazione da parte di Spacelabs. Gli obblighi e la responsabilità di Spacelabs derivanti dalla garanzia sono limitati alla riparazione o sostituzione del prodotto difettoso. Se il prodotto non viene riparato o sostituito entro un periodo di tempo ragionevole, Spacelabs accrediterà al cliente il prezzo di acquisto del prodotto difettoso dopo la restituzione dello stesso a Spacelabs. Per restituire prodotti per un intervento di regolazione o manutenzione in garanzia, il cliente deve ottenere da Spacelabs la previa autorizzazione alla resa di beni e istruzioni per l’imballo e la spedizione. SPACELABS NON RICONOSCE ALCUNA ALTRA GARANZIA DI ALCUN TIPO, ESPLICITA O IMPLICITA. CON LA PRESENTE, INOLTRE, SPACELABS RESPINGE TUTTE LE GARANZIE IMPLICITE DI COMMERCIABILITÀ E IDONEITÀ A UNO SCOPO PARTICOLARE.

6.3 Responsabilità del cliente durante il periodo di validità della garanzia

6.3.1 Il cliente deve assicurarsi che il personale biomedico e infermieristico pertinente partecipi ai programmi di formazione biomedica e clinica di Spacelabs e provveda all’addestramento dei colleghi come opportuno. Prima di installare i prodotti Spacelabs, il cliente deve sviluppare e implementare una procedura per la gestione della prima chiamata da parte del proprio personale biomedico, infermieristico e informatico.

6.3.2 Il cliente è tenuto a mettere a disposizione risorse per agevolare la risoluzione di eventuali problemi durante il periodo di garanzia.

6.3.3 Se il cliente non è in grado di risolvere un problema per mezzo di opportune azioni in buona fede, deve mettersi immediatamente in contatto telefonico con il servizio di assistenza tecnica Spacelabs e quindi collaborare con il personale di assistenza tecnica di Spacelabs per individuare il problema ed agevolarne la risoluzione. Se si rende necessario un intervento sul campo, il cliente deve fornire ai tecnici di assistenza sul campo Spacelabs le opportune informazioni di contatto e un supporto ragionevole per la risoluzione del problema.

6.3.4 Il cliente deve informare preventivamente Spacelabs di qualsiasi modifica ai sistemi pianificata che può influire sui prodotti software Spacelabs.

6.3.5 Il cliente è responsabile del supporto di tutte le apparecchiature fornite da terze parti utilizzate in associazione ai prodotti Spacelabs, compresi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, componenti informatici hardware, sistemi operativi e cavi di rete, router e switch non forniti da Spacelabs.

6.4 Descrizione della copertura in garanzia.

6.4.1 Supporto telefonico. Spacelabs fornirà il supporto telefonico ragionevolmente possibile per il funzionamento, la manutenzione programmata e la manutenzione correttiva dei prodotti inclusi nel presente accordo. Spacelabs non garantisce che il solo supporto telefonico sarà sufficiente a risolvere i problemi del prodotto.

6.4.2 Supporto di diagnostica remota. Spacelabs fornirà tutto il supporto remoto ragionevolmente possibile per la manutenzione correttiva dei prodotti, purché la struttura del cliente sia dotata tutti i componenti software e hardware richiesti e delle necessarie linee telefoniche. Spacelabs non garantisce che tale supporto sarà sufficiente a risolvere i problemi del prodotto senza interventi di altro tipo.

6.4.3 Copertura della manutenzione correttiva. Il cliente può scegliere in tutti i casi specifici uno dei due seguenti tipi di copertura della manutenzione correttiva:

6.4.3.1 Copertura della manutenzione correttiva sul posto. Se i problemi del prodotto non possono essere risolti per via telefonica mediante azioni in buona fede delle parti, Spacelabs fornirà, su richiesta del cliente e in orario compreso tra le 8:30 e le 17:00 (ora locale) da lunedì a venerdì (festività escluse), tutti i servizi di trasferta, alloggio, manodopera e pezzi di ricambio richiesti per la manutenzione correttiva presso la struttura del cliente. Il cliente accetta di notificare immediatamente a Spacelabs in forma scritta o tramite telefono qualsiasi guasto al prodotto che possa richiedere manutenzione correttiva.

6.4.3.2 Manutenzione correttiva – restituzione della merce per intervento tecnico. Se i problemi del prodotto non possono essere risolti per via telefonica mediante azioni in buona fede delle parti, Spacelabs fornirà, su richiesta del cliente e in orario compreso tra le 8:30 e le 17:00 PST (ora del Pacifico in USA) da lunedì a venerdì, la manodopera e i pezzi di ricambio richiesti per la manutenzione correttiva presso la struttura Spacelabs. Il cliente accetta di notificare immediatamente a Spacelabs in forma scritta o tramite telefono qualsiasi guasto all’apparecchiatura che possa richiedere manutenzione correttiva e di ottenere un codice di reso per facilitare la restituzione dell’apparecchiatura. Il cliente è responsabile di tutti i costi di trasporto e assicurazione per la spedizione dei prodotti a Spacelabs; Spacelabs si assumerà tutti i costi della spedizione di ritorno. Il rischio di smarrimento sarà trasferito a Spacelabs al momento del ricevimento del prodotto.

6.5 Copertura concordata successiva alla scadenza della garanzia. Dopo la scadenza della garanzia descritta sopra, il cliente riceverà la copertura delle riparazioni presso la struttura Spacelabs eventualmente stabilita nel preventivo al cliente alle condizione standard di Spacelabs per tale servizio. Tale copertura aggiuntiva verrà fornita per tutti i prodotti Spacelabs diversi da pezzi di ricambio e non inclusi nel listino prezzi di accessori e consumabili Spacelabs. La copertura di riparazioni presso la struttura Spacelabs verrà fornita come indicato nella sezione Copertura della manutenzione correttiva con restituzione della merce per intervento tecnico. Verranno forniti inoltre supporto telefonico e supporto di diagnostica remota.

7. Installazione del prodotto e addestramento. Spacelabs fornirà servizi di installazione e addestramento in conformità con le procedure di installazione e addestramento di Spacelabs in vigore.

8. Diritti di proprietà. I “Diritti di proprietà intellettuale” comprendono diritti su brevetti, diritti d’autore, marchi depositati, segreti commerciali e qualsiasi altro diritti di proprietà intellettuale. Spacelabs mantiene tutti i diritti, titoli e interessi sui diritti di proprietà intellettuale relativi ai prodotti e a eventuali aggiornamenti, versioni successive o opere derivate dai prodotti. Il cliente non acquisisce alcun altro diritto, implicito o esplicito, sul prodotto.

9. Riservatezza. Ciascuna parte accetta di garantire la riservatezza sulle informazioni commerciali, tecniche e patrimoniali, compresi i prezzi dei prodotti, dell’altra parte. Nessuna delle due parti utilizzerà tali informazioni a eccezione di come necessario per l’attuazione del presente accordo e non divulgherà tali informazioni, fatta eccezione per quanto richiesto dalla legge. Ciascuna parte limiterà la divulgazione di tali informazioni riservate esclusivamente a dipendenti e fornitori che hanno necessità di conoscere tali informazioni e sono vincolati da vincoli di riservatezza per quanto riguarda informazioni del tipo descritto sopra. Dopo l’eventuale annullamento del presente accordo o la restituzione dei prodotti, ciascuna parte è tenuta a restituire all’altra tutte le informazioni riservate indicate sopra.

10. Conformità a HIPAA. Spacelabs e il cliente accettano di conformarsi integralmente alla normativa Health Insurance Portability and Accountability Act (HIPAA) del 1996 e alle normative associate e in particolare alle norme 45 C.F.R. §§ 160 e 164, Standards for Privacy of Individually Identifiable Health Information, Final Rule (“Final Privacy Rule”) e 45 C.F.R. §§ 160, 162 e 164, Health Insurance Reform: Security Standards, Final Rule (“Final Security Rule”), denominate nel loro insieme “HIPAA”, nella misura in cui sono applicabili a Spacelabs e al cliente.

11. Responsabilità. Nessuna delle due parti, né alcuna parte terza autore del software, si assumerà alcuna responsabilità nei confronti dell’altra né della parte terza per alcun danno accidentale, indiretto, speciale o derivato collegato al presente accordo o all’utilizzo dei prodotti. Il cliente è tenuto a provvedere alle copie di riserva e alla protezione di tutti i dati e tutti i software applicativi utilizzati con i prodotti e sarà responsabile per qualsiasi eventuale perdita di tali dati o software applicativi.

12. Merce restituita e spese di ricevimento. La restituzione di prodotti deve essere approvata in forma scritta da Spacelabs prima della restituzione e deve avvenire entro dodici mesi dalla spedizione. Sui prodotti che Spacelabs accetta vengano restituiti a vantaggio del cliente sarà applicata una commissione di riassunzione a magazzino del 20% se restituiti entro sei mesi dalla spedizione e del 40% dal settimo al dodicesimo mese.

13. Dimostrazione e valutazione dei prodotti. Se Spacelabs fornisce al cliente apparecchiature o software a titolo di dimostrazione o valutazione (“Materiali in prestito”) relativamente all’uso di prodotti Spacelabs da parte del cliente, salvo diverso accordo scritto firmato dalle parti, i diritti e gli obblighi della parti per quanto concerne i materiali in prestito saranno regolamentati dalle presenti condizioni, con le seguenti eccezioni: i) Spacelabs manterrà la proprietà dei materiali in prestito; ii) la licenza di eventuali prodotti software compresi nei materiali in prestito è non esclusiva, non trasferibile e limitata al periodo di utilizzo dei materiali in prestito da parte del cliente; iii) il cliente deve restituire i materiali in prestito a Spacelabs non appena Spacelabs ne faccia richiesta; e iv) il cliente risponde del rischio di smarrimento o danni dei materiali in prestito durante il possesso di tali materiali.

14. Controlli sull’esportazione. Il cliente riconosce che l’esportazione e la riesportazione dei prodotti devono essere conformi alla normativa dell’Export Administration Act, alle norme del Dipartimento del Commercio statunitense e agli altri controlli sulle esportazioni degli Stati Uniti d’America e relativi occasionali aggiornamenti, nonché all’Export Control Act 2002, all’Export Control Order 2008, al Regolamento UE 428/2009 e al Customs and Excise Management Act 1979 e agli altri controlli sulle esportazioni del Regno Unito e ai relativi occasionali aggiornamenti (“Norme sull’esportazione”). Il cliente non può esportare o riesportare prodotti, software, dati tecnici o documentazione associata con i prodotti (compresi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, processi, servizi, dati e rapporti derivati dall’uso dei prodotti) in alcun paese o ad alcuna persona in cui l’esportazione o la riesportazione dei tali articoli sia proibita dalle norme sull’esportazione. Spacelabs si riserva il diritto di rinviare una spedizione o rescindere il presente accordo, totalmente o parzialmente, qualora non ottenga in tempo utile tutte le autorizzazioni e approvazioni necessarie per l’esportazione dei prodotti.

15. Legge applicabile, giurisdizione. L’accordo tra le parti relativo ai prodotti sarà regolamentato e interpretato in conformità alle norme in vigore nello stato di Washington, USA, escluse le norme relative ai conflitti di giurisdizione. Qualsiasi azione legale derivante da o correlato alla vendita di prodotti sarà sottoposta esclusivamente alle corti statali e federali della contea King, Washington, e le parti accettano irrevocabilmente la giurisdizione e la competenza territoriale di tali corti.

16. Condizioni specifiche per l’assistenza.

16.1 Obblighi del cliente. L’assistenza non si sostituisce bensì si aggiunge alla manutenzione ordinaria del prodotto. È responsabilità del cliente attenersi rigorosamente alle istruzioni per la manutenzione ordinaria fornite da Spacelabs nei manuali operativi dei prodotti e sulle etichette e/o inserti in dotazione con ciascuna prodotto. La mancata osservanza di tali istruzioni può comportare, come stabilito discrezione esclusiva di Spacelabs, maggiori costi di assistenza, perdita della copertura per l’assistenza e/o perdita della copertura in garanzia per il prodotto. Il cliente deve accertarsi che i prodotti siano disponibili per l’assistenza o che i prodotti o pezzi di ricambio restituiti a Spacelabs siano privi di materiali che comportino un rischio biologico; Spacelabs non sarà obbligata ad adempiere all’assistenza o ad accettare i prodotti o pezzi di ricambio restituiti se tale condizioni non è soddisfatta. Il cliente deve accertarsi che il prodotto sia disponibile per l’intervento di assistenza nell’orario e nel luogo stabiliti. Spacelabs si riserva il diritto di addebitare l’intervento di assistenza al cliente se il prodotto non è disponibile.

16.2 Condizioni del prodotto. I prodotti saranno inclusi in un intervento di assistenza solo dopo che Spacelabs avrà stabilito che sono in buone condizioni operative e idonei alla copertura prevista dal presente Accordo. Se Spacelabs determina che sono necessari un intervento di assistenza preliminare o riparazioni iniziali sul prodotto, Spacelabs ne darà notifica al cliente e addebiterà al cliente l’assistenza preliminare o le riparazioni iniziali separatamente, applicando il listino prezzi/tariffe di Spacelabs in vigore per tempo e materiali.

16.3. Condizioni per l’assistenza, pagamento. Il periodo di assistenza per un prodotto è riportato nel preventivo al cliente; tuttavia Spacelabs non sarà obbligata a fornire assistenza finché non ha ricevuto il pagamento anticipato per il periodo di fatturazione indicato nel preventivo.

16.4 Interruzione dell’assistenza. Ciascun parte può interrompere l’assistenza per il prodotto qualora l’altra parte violi uno dei propri obblighi in relazione all’assistenza e tale violazione si protragga per 30 giorni dopo il ricevimento della notifica di tale violazione. Il cliente può interrompere il servizio del prodotto a proprio vantaggio, per giusta causa o meno, fornendo un preavviso di trenta giorni a Spacelabs in forma scritta.

16.5 Limitazione dell’assistenza per il prodotto. Spacelabs non sarà obbligata a fornire assistenza per il prodotto o pezzi di ricambio richiesti per aggiornare il prodotto rispetto alla specifica applicabile al momento dell’acquisto, per motivi estetici o resi necessari totalmente o parzialmente in seguito a uso improprio, abuso, negligenza, incidente, calamità naturale, cause di forza maggiore o qualsiasi malfunzionamento derivato da mancanza di manutenzione, riparazione non corretta, danni e/o alterazioni causati da persone terze rispetto a Spacelabs.

 

Dichiarazione di conformità alla normativa della California sulla trasparenza nella catena logistica

OSI Systems, Inc. (“OSI Systems”) e le aziende affiliate e consociate sono fermamente contrarie alle pratiche di riduzione in schiavitù e traffico di persone.

Il nostro Codice etico impone ai nostri dipendenti di rispettare le normative applicabili in materia di sicurezza e salute sul posto di lavoro. I dipendenti che dovessero violare tali requisiti saranno sottoposti ad adeguata azione disciplinare, che può comprendere la rescissione del rapporto di lavoro. A tutti i dipendenti viene fornito un corso di orientamento sul nostro Codice etico al momento dell’assunzione, nonché

periodici corsi di formazione aggiuntivi in materia di etica.

Ci aspettiamo che anche i nostri fornitori siano fortemente contrari alle pratiche di riduzione in schiavitù e traffico di persone, nonché che rispettino le normative in vigore in materia di sicurezza e salute sul posto di lavoro. Le clausole e le condizioni standard dei nostri contratti di fornitura di beni e servizi di solito richiedono il rispetto delle normative e delle leggi applicabili. Gli addetti alla gestione della nostra catena logistica hanno la responsabilità di valutare i rischi di riduzione in schiavitù e di traffico di persone nella catena logistica e di condurre tutte le eventuali attività di verifica. Gli addetti alla nostra catena logistica possono di tanto in tanto implementare varie azioni per valutare tali rischi, comprese la richiesta di certificazioni ai fornitori e verifiche programmate o a sorpresa. Il rapporto di collaborazione con i fornitori che non soddisfano le nostre aspettative viene interrotto.

La presente dichiarazione si applica a tutte le affiliate e consociate di OSI Systems che sono soggette alle disposizioni previste dalla normativa del California Transparency in Supply Chains Act.